martedì 29 gennaio 2013

Chiuso per....relax !




Stacco la spina per qualche giorno, ho bisogno cambiare aria per risolvere un problemino fisico che mi trascino da giorni .....A presto, un abbraccio !

P.S. Al mio ritorno vi racconterò (quasi) tutto !







lunedì 28 gennaio 2013

Zuppa di fagioli cannellini e prosciutto Praga



Se amate le zuppe ve ne propongo una veramente buona e corroborante; è adattissima a questo clima umido e freddino,ho usato dei fagioli cannellini e del prosciutto cotto tipo Praga, qui a Trieste è facilmente reperibile, spero anche da voi...





Ingredienti per 4 persone :

500 g di fagioli cannellini secchi (lasciarli in ammollo in acqua per una notte)
150 g di prosciutto cotto tipo Praga tagliato in un’unica fetta
1/2 cipolla tritata
1 carota tritata
1 foglia di alloro
olio ev
sale, pepe
prezzemolo tritato
1 l di brodo vegetale


In una pentola, possibilmente di coccio, scaldare un po’ di olio insieme  al prosciutto tagliato a cubettini. Dopo  un paio di minuti aggiungere il trito di cipolla, carote e sedano. Lasciar leggermente dorare e versare i cannellini, il brodo e la foglia di alloro. Dovrà cuocere circa un’ora, alla fine regolare di sale e pepe e  spolverizzare con prezzemolo tritato





domenica 27 gennaio 2013

Filetti di branzino al forno con verdure
e salsa al prezzemolo e pinoli



Oggi vi propongo un piatto unico molto gustoso. Si può preparare in anticipo e gratinare all'ultimo momento.Potete variare il tipo di pesce da usare a seconda di quello che trovate in pescheria, orata, branzino, merluzzo, sogliola, ecc basterà che ne ricaviate dei filetti ben spinati e senza pelle ...



Ingredienti per 4 persone :

8 filetti di pesce, io ho usato del branzino a filetti
3 patate tagliate sottili con la buccia
3 carote e fettine
200 g di pomodorini datterino tagliati a metà
una manciata di pinoli
un bel mazzetto di prezzemolo
olio ev
sale, pepe
il succo di 1 limone

Mescolare il succo del limone con qualche cucchiaiata di olio e versarne metà sul fondo di una teglia da forno. Distribuire metà delle fettine di patate , di carote e i pomodorini, adagiare i filetti di pesce e completare con il resto delle verdure. Nel mixer tritare il prezzemolo con i pinoli, allungare con un pò di olio.Distribuire questa salsetta nella teglia ed infornare per una ventina di minuti a 170°


Abbinamento vino :ho bevuto un vino bianco del Collio,Chardonnay DOC Collio, Az Venica,Dolegna del Collio (GO),14%Vol, temperatura di servizio intorno ai 13°C.



Venica








giovedì 24 gennaio 2013

Blogs got talent ! (43)


Oggi la mia rubrica visita il blog di un'amica toscana: Carmen è nata  in Lunigiana(Alta Toscana)da genitori siciliani e  vive lì ma lavora a Bologna presso l'archivio film della Cineteca, una vita da pendolare che però affronta con passione in quanto si occupa di una cosa splendida : la valorizzazione dei film conservati e restaurati presso la Cineteca. Tutti i weekend rientra in famiglia e si dedica all'altra sua passione, la cucina.Lei stessa dice :"Ho aperto il blog perchè avevo voglia di condividere con gli altri le cose che faccio in cucina, raccontando anche un pò di me". Definisce il suo bel blog un "quadernino" , una sorta di diario dove appuntare le ricette che ama particolarmente, quelle della tradizione di famiglia e gli esperimenti che prova a realizzare.Oltre alla cucina e ai film Carmen ama follemente Parigi(come me...)dove ha avuto, al contrario di me, la fortuna di vivere per un periodo della sua vita e lì a iniziato ad amare la cucina francese, inoltre adora leggere  libri e andare al  mare dal quale non riesce a stare troppo lontana.....Ho scelto per presentarvela una ricetta molto adatta a questa stagione, passate a trovarla, noi ci ritroviamo mercoledì 6 febbraio, mi prendo qualche giorno di relax in montagna, a presto !


martedì 22 gennaio 2013

Tortino di polenta, spinaci ed Asiago


La polenta è uno degli alimenti che più caratterizzano l'inverno, ve la propongo in forma di tortino , l'aggiunta degli spinaci e del formaggio rendono speciale questo piatto da mangiarsi caldo e filante.....La ricetta potete leggerla qui :


                     Il blog di Chiara







domenica 20 gennaio 2013

Risotto al limone e Ferrari brut


Avevo nel frigorifero  mezza bottiglia di  Ferrari Brut e ho pensato di usarlo per fare questo delicato risotto al limone.E' facilissimo da fare e l'ausilio della pentola di rame mi ha permesso di non usare burro nè parmigiano per la mantecatura, era perfettamente cremoso comunque.....  



Ingredienti per 2 persone :

200 g di riso carnaroli
1 bicchiere di Spumante Ferrari
1 scalogno
una noce di burro
la scorza di 1 limone grattugiata
brodo vegetale
sale, pepe


Far sciogliere il burro in una pentola(io uso sempre quelle di rame per i risotti), aggiungere lo scalogno tritato e lasciar  leggermente dorare.Versare il riso e lasciarlo tostare un pò, sfumarlo con il Ferrari e mescoalre fino a quando non sia evaporato, a quel punto portarlo a cottura con il brodo. A pochi minuti dalla fine della cottura spolverizzare con la scorza di limone grattugiata.Aggiustare di sale e di pepe ed impiattare


Abbinamento vino : naturalmente ho bevuto lo stesso vino usato per la cottura,Ferrari Brut, Az. Ferrari,Ravina (TN),12,5% Vol, temperatura di servizio intorno ai 10° C





giovedì 17 gennaio 2013

Blogs Got talent ! (42)


Oggi la sorpresa è davvero grande, siete pronti a seguirmi fino in Cina ? La blogger di oggi però non è una ragazza dagli occhi a mandorla ma è italianissima, precisamente di Lecce! Dani, questo il nome della nostra ospite,  dopo la laurea in traduzione ed interpretariato cinese si è trasferita nel 2007 a Shanghai e lavora come marketing manager per un'azienda svizzera, la Kaba. Ma potrebbe un'italiana residente all'estero dimenticare il cibo  italiano? Giammai ! Spinta dai suoi amici e dall'esperienza ai fornelli maturata a fianco della nonna  ha creato un blog dove i nostri connazionali espatriati in Cina e i cinesi desiderosi di conoscere la nostra cucina possono trovare ricette semplici alla portata di tutti e non solo, anche un aiuto per reperire laggiù certi ingredienti alla base delle nostre ricette.Oltre alla cucina italiana troverete ricette cinesi, indiane ed americane.Galvanizzata dal successo ottenuto ha iniziato a dare lezioni di cucina e consulenze a ristoranti, sei mesi fa inoltre ha pubblicato un piccolo  libro di cucina salentina. Vi ho incuriosito abbastanza, avete voglia di conoscerla? Io per presentarvela vi segnalo un dolcissimo post dedicato alla marmellata, ci si rivede la prossima settimana.....






martedì 15 gennaio 2013

Sfiziosetti alla ricotta




Queste cupolette di ricotta saranno adattissime come antipasto spalmate su fette di pane casereccio leggermente tiepido, la ricetta potete leggerla qui :




domenica 13 gennaio 2013

Polpettine di pane e formaggi con salsa all'origano




Oggi vi propongo una buona ricetta per riutilizzare gli avanzi di pane secco e di formaggi, queste polpettine sono facili da fare e molto gustose se userete formaggi saporiti...



Ingredienti per 20 polpettine:

5 panini secchi
formaggi grattugiati misti q.b. (io ho usato formaggi saporiti come parmigiano, pecorino, provolone piccante, caciocavallo ragusano)
2 uova
prezzemolo
1 fetta di prosciutto crudo o speck tritata
sale, pepe
farina

Per la salsa piccante:

1 bottiglia di passata di pomodoro
olio ev
1 spicchio di aglio
origano fresco(l'avevo surgelato quest'estate)
peperoncino tritato
sale

Spezzate i panini e metteteli con del latte ad ammollare.Strizzateli bene e tagliateli finemente.In una  ciotola mettete il pane, i formaggi tritati, le uova, il sale ,il pepe , il prezzemolo e il prosciutto tritati.Se vedete che il composto è un pò liquido aggiungete un pò di pangrattato.Formate delle polpettine schiacciate e passatele in poca farina, friggetele in olio di semi caldissimo.

Scaldare l'olio con lo spicchio di aglio,versare i pomodori , aggiungere l'origano fresco e  parecchio peperoncino; aggiustare di sale. Lasciar cuocere una ventina di minuti

Abbinamento vino : consiglio un Prosecco di Valdobbiadene  DOC Spago Mionetto,Az Mionetto valdobbiadene(TV) 11% Vol ,  temperatura di servizio intorno ai  8/10°C






giovedì 10 gennaio 2013

Blogs Got talent ! (41)



Oggi siamo ospiti del blog di Daniela, parleremo di viaggi un pò speciali, viaggi a misura di bambino! Daniela è fiorentina e  questa passione  le è nata in seguito ad un viaggio fatto a 9 anni con i genitori, meta lo Sri Lanka.Da quel momento l'amore  per i viaggi è cresciuto e condiviso prima solo con il marito e poi anche con suo figlio Alberto, detto Aj e con il loro cane Charlie. Viaggiare con i bambini appresso può essere molto impegnativo   ma se si è capaci di "leggere il viaggio" nel modo giusto può riservare piacevoli sorprese. Lei stessa dice "Ogni paese nasconde qualcosa di interessante per il bambino, qualcosa da scovare da soli o insieme a lui, per trasformare ogni avventura in una magia ma anche imparare qualcosa sul mondo in cui viviamo, sulle persone che ci circondano che sono sempre di più, di lingue e culture diverse".Aj ha cominciato a viaggiare con mamma e papà a solo venti mesi e adesso a sette anni ha già visitato 23 paesi.Raccontare agli altri le proprie esperienze di viaggio ha spinto Daniela ad aprire un blog e i suoi reportage spiegano quali potrebbero essere le mete giuste per i bambini.Diventare genitore non significa rinunciare alle proprie passioni ma condividerle con chi si ama e il mondo visto con gli occhi di un bambino è una straordinaria esperienza da coltivare insieme al rispetto per gli altri e per la natura che ci circonda....Daniela da tempo collabora con il magazine Piccolinie e con altri siti dedicati ai viaggi, recentemente è stata ospite, insieme a Aj e a Charlie, del programma "Alle falde del Kilimangiaro" presentato da Licia Colò. La frase che ama ricordare e che la descrive meglio è "Con un cervello i testa e le scarpe ai piedi si può andare ovunque nel mondo " (DR. Seuss). Per presentarvela ho scelto un post dove sono raccolti tutti i viaggi dello scorso anno, passate da lei, noi ci rivediamo la prossima settimana....








martedì 8 gennaio 2013

Filetti di orata al forno in Cuocifilm
la straordinaria pellicola di Cuki Professional



Solo quando sono veramente convinta di un prodotto   lo cito per esteso nel mio blog.E' da parecchio che uso questa pellicola speciale , l'avevo vista la prima volta frequentando un corso di cucina, la ricetta proviene da lì ma l'ho lievemente modificata a mio gusto....Adesso ho ottenuto il permesso di citare l'azienda e con gran piacere lo faccio. Si tratta di un prodotto innovativo che vanta il famoso marchio Cuki Professional una garanzia per chi ama cucinare e conservare gli alimenti in modo perfetto ! E' una pellicola speciale che può essere usata sia in forno che in padella, le preparazioni mantengono la loro morbidezza, non occorre usare molti condimenti  e l'effetto scenografico è magnifico! Ecco qui  il prodotto e il sito di riferimento

cukicofrescopro


Ingredienti per 4 persone:

4 orate
1 bel mazzo di prezzemolo
20 g di mandorle
qualche pistacchio di Bronte
1 spicchio di aglio
olio ev
4 zucchine
4 fette di pancarrè
sale,pepe


Sfilettare le orate ricavandone 8 filetti. Mettere nel robot il prezzemolo lavato e pulito dai gambi, il pancarrè, l'olio, le mandorle, qualche pistacchio , un pò di sale e pepe.Ridurre a crema piuttosto grossolana.Spalmare la salsa sulla metà dei filetti e richiuderli con l'altra metà del pesce, ricomponendolo per bene. Tagliare Cuocifilm  in fogli sufficientemente grandi da accogliere una coppia di filetti ognuno.Far saltare in padella con un pò di olio le zucchine, aggiustare leggermente di sale e pepe;versare le zucchine sopra i filetti ricomposti. Chiudere i fogli di Cuocifilm formando dei sacchetti, sigillarli con gli appositi laccetti inclusi nella confezione ed adagiarli in una pirofila.Cuocere in forno a 180° per una ventina di minuti. La trasparenza della pellicola permetterà la visione della cottura in ogni sua fase. Impiattare i sacchetti ancora chiusi e lasciare che ogni commensale apra il suo, si sprigionerà un profumo incredibile .... 

Abbinamento vino : con questo piatto ho bevuto un vino bianco  del Collio, Pinot Grigio DOC, Az. Venica, Dolegna del Collio(GO), 13,5% Vol. temperatura di servizio intorno ai 12° C






lunedì 7 gennaio 2013

Insalata di sgombro e patate


piatto Santiago di VEGA

Magari l'Epifania portasse via non solo le feste ma anche i chili presi in questi giorni ! Oggi vi propongo un piatto light, ho utilizzato lo sgombro sott'olio, gustoso e ricco di omega 3 accompagnato da cubetti di patata lessa e  insalata mista,un piatto unico molto semplice e gustoso....La ricetta potete leggerla qui :









domenica 6 gennaio 2013

Riciclando....



Ancora una  ricetta per riciclare gli avanzi natalizi, questa è con il salmone affumicato e l'avevo pubblicata lo scorso Natale  su "Donne Sul Web ", ve la ricordate ?








sabato 5 gennaio 2013

Reginette con cotechino e piselli



Abbiamo lasciato alle spalle cenoni e brindisi ma di certo qualche avanzo ancora c'è....Io ad esempio avevo ancora un cotechino di quelli in busta, precotti. Ho pensato di usarlo per condire le reginette e il piatto ha avuto successo...


Ingredienti  per 4 persone :

400 g di reginette
1 cotechino precotto(o anche fresco)
100 g di piselli lessati
1 bicchiere di vino rosso buono
1 vasetto di passata di pomodoro
1 spicchio di aglio
sale, pepe



Togliere il budello al cotechino e tagliarlo a pezzetti. Mettere sul fuoco una pentola, io ho usato una pentola di coccio,versare un filo d'olio e  uno spicchio di aglio, lasciarlo dorare e poi toglierlo. Aggiungere il cotechino e con la forchetta sgranarlo come fosse una normale salsiccia. Non appena è leggermente scurito bagnarlo con il vino e lasciarlo evaporare. Versare il pomodoro, aggiustare di sale e di pepe e lasciarlo cuocere per circa mezz'ora. A qualche minuto dalla fine aggiungere i piselli, già lessati precedentemente. Mescolare bene e condire le reginette....

Abbinamento vino : ho bevuto lo stesso vino usato in cottura,Primitivo di Manduria DOC,Az. Leone de Castris,Salice Sal. (LE) 14%Vol., temperatura di servizio intorno ai 16/18° C






giovedì 3 gennaio 2013

Blogs Got talent ! ( 40)


E' un grande onore per me e un enorme piacere presentarvi oggi il blog di un'altra amica italo/americana. Linda Maiello Prospero è una giornalista in pensione ,è nata negli Stati Uniti e vive a Princeton, nel New Jersey.E' stata per anni  giornalista per un'agenzia simile all' ANSA e i suoi articoli sono stati pubblicati su importantissime testate internazionali come "The New York Times","Los Angeles Times " e per "Times of India".Ha vissuto un anno   splendido, come lei stessa sottolinea, in Italia col marito(purtroppo deceduto due anni fa...).
 In quel periodo tra il 2005 e il 2006 ha scritto per il giornale di Torino " La Stampa " articoli riguardanti le Olimpiadi invernali che si sono tenute in Piemonte. Anche se nata negli Stati Uniti Linda sente molto profondamente che le sue radici sono in Italia, divise fra Emilia Romagna, da parte di madre e Calabria da parte di padre.E' ritornata spessissimo nel nostro paese e ha viaggiato in lungo e in largo attraverso la penisola arricchendosi di esperienze che l'hanno resa ancor più orgogliosamente italiana....I suoi reportage di viaggio, sempre interessanti e splendidamente fotografati mi hanno fatto conoscere luoghi dei quali ignoravo l'esistenza, uno fra questi Santo Stefano di Sessanio, uno splendido borgo medievale arroccato su una collina ai piedi del Gran Sasso, in provincia de L'Aquila.Ha ereditato la passione per la cucina dalla madre e attraverso il suo blog esprime la sua passione e tramanda ai suoi due figli l'amore per la cucina italiana.Linda è una donna piena di interessi , oltre alla cucina ed ai viaggi frequenta l'Università di Princeton ed è membro del consiglio di amministrazione dell'Istituto Italiano di Cultura sempre a Princeton....Ho scelto per presentarvela il suo ultimo post dedicato  ad un ristorante piemontese da lei visitato, passate a trovarla, noi ci ritroviamo la prossima settimana.....
(potete commentare da lei in italiano...)









martedì 1 gennaio 2013

Best recipes of 2012 !




Ormai manca veramente poco alla fine dell'anno , le lancette dell'orologio corrono veloci verso il 2013, ricordiamo insieme le ricette più cliccate del 2012 ?
Tenete conto che ho cambiato veste al blog i primi giorni di marzo e che i conteggi partono purtroppo solo da quella data, non dall'inizio dell'anno,ecco qui le top 5 :


Al primo posto con 3192 click una ricetta dedicata alla pizza e a chi non tollera i lieviti....







Al secondo posto con 2085 click :








Al terzo posto con 1485 click : 










Al quarto posto con 1128 click :





E per finire al quinto posto con 1103 click :









Si chiude un anno che per il mio blog è stato eccezionale, ricco di nuovi contatti e di esperienze, la mia rubrica "Blogs Got talent !" è arrivata al n. 40 e va a gonfie vele, non finirò mai di ringraziare tutti voi che mi seguite sempre più numerosi. Motivo di particolare orgoglio sono i contatti con gli amici blogger stranieri che giornalmente mi seguono da tutto il mondo; ampliare i miei orizzonti , conoscere persone nuove e condividere con loro le mie esperienze è per me un onore; ospitarli qui, sia come lettori che come protagonisti è uno degli scopi del mio blog...  La mia scelta di non avere praticamente pubblicità è stata vincente, continuerò su questa strada che coniuga ricette semplici da preparare e foto molto "basic" sia per quanto riguarda la cucina che per i miei viaggi...Ho sempre desiderato un blog fruibile da tutti con  semplicità e giorno dopo giorno mi avete dato ragione facendo raddoppiare gli ingressi...Auguro a voi e alle vostre famiglie un 2013 ricco di positività,di salute e di gioie da condividere, vi abbraccio !








Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...