lunedì 29 ottobre 2012

Arista di maiale al whisky ed erbe aromatiche


Eccomi rientrata dal viaggio nella magnifica Praga, oggi pubblico una ricetta che avevo da qualche giorno in archivio....Mi piace usare con la carne di maiale il whisky o il Brandy, trovo che aggiunga un sapore speciale! Questa volta ho usato per l'arista di maiale del buon whisky ed erbe aromatiche. Dalla foto non si vede sugo perchè non amo sommergere le carni al momento di fotografarle ma ho ottenuto un sughetto abbondante e molto saporito...


Ingredienti :

un'arista di circa 800 g
una noce di burro
olio ev
sale, pepe
erbe aromatiche fresche tritate
1 bicchiere abbondante di whisky
brodo vegetale


Ho messo burro e olio ev in una pentola, ho aggiunto l'arista e l'ho fatta colorire da tutta le parti girandola con due palette(evitare di punzecchiarla con forchette, ne uscirebbero tutti i succhi e le carni diventerebbero stoppose ed asciutte). L'ho innaffiata con il Whisky, l'ho fatto sfumare, ho aggiunto le erbe e il sale(poco in quanto il brodo è già sapido) e l'ho portata a cottura con il brodo caldo. A fine cottura ho aspettato che si itiepidisse, l'ho tagliato a fette sottili e l'ho irrorato con il suo sughetto










mercoledì 24 ottobre 2012

Blogs Got Talent ! (31)


La settimana scorsa vi avevo promesso per  oggi qualcosa di speciale, infatti questa è una puntata particolare dedicata a tutti i blog dei quali vi ho parlato finora...Ritroverete  le protagoniste(e qualche protagonista)che avete conosciuto tramite la mia rubrica, 30 blog che si sono avvicendati di settimana in settimana e che avete apprezzato...Ho voluto ricordarli tutti perchè, ciascuno a modo suo, è stato importante per la mia rubrica e spero anche per voi.Hanno aumentato i  contatti, hanno conosciuto persone nuove,hanno condiviso con voi le loro passioni; per me è stato un piacere cercarli e presentarveli, non è facile filtrare in mezzo a centinaia di blog quelli che , secondo me, erano adatti alla mia rubrica ,so di essere pignola nella ricerca, amo un certo tipo di blog raffinato, scarno in pubblicità, con foto belle ma non troppo professionali,mi piace la spontaneità e soprattutto la passione che riesce a trasmettere, l'atmosfera che si respira nelle sue pagine...  Spero di esserci riuscita e i vostri benevoli commenti mi hanno galvanizzata ed incentivata a continuare su questa strada...Oggi non potrò rispondere ai vostri gentili commenti, mi prendo qualche giorno di vacanza,vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione che anche questa volta dimostrerete e vi aspetto la prossima settimana,vi anticipo che non sarà un blog  di cucina, sarà un blog che potrà aiutarvi nella realizzazione di qualcosa di delizioso....Di più non voglio svelarvi, passate da me mercoledì prossimo, a presto ! 

Ecco qui le mie 30 stelle


                dedicato al blog di Giuliana " La gallina vintage "


                   dedicato al blog di Orsy " Le gioie di Orsy "


                dedicato al blog di Bruna "Tentazioni di gusto "


                                                             quarta puntata
    dedicato al blog di Pola " An italian cooking in the midwest "  
     
       
                         quinta puntata
                       dedicato al blog di Ginger "The greedy doctor "


                         sesta puntata
                  dedicato al blog di Lynne " Photographybylulu "


                         settima puntata
                      dedicato al blog di Laura e Marco "Il Gambero Russo"


                         ottava puntata
                      dedicato al blog di Eugenia " La Belle Auberge "


                         nona puntata
       dedicato al blog di Simonetta " Zizi scimietta curiosa "


                         decima puntata

                      dedicato al blog di Serena " Pici e Castagne "


                         undicesima puntata

   dedicato al blog di Stefania " La finestra di Stefania "


                         dodicesima puntata

                      dedicato al blog di Irene " Mangiare greco "


                         tredicesima puntata

                       dedicato al blog di Enrica " Una cena con Enrica "


                         quattordicesima puntata

         dedicato al blog di Euge " Cucinare per amore "


                         quindicesima puntata

         dedicato al blog di Francesca " The travel diary "


                         sedicesima puntata

      dedicato al blog di Chiara e Marta "La cucina spontanea"


                         diciassettesima puntata

dedicato al blog di Laura " Fiocchi di neve e foglie di tè"


                         diciottesima puntata

       dedicato al blog della Capretta "La cucina della capra"


                         diciannovesima puntata

         dedicato al blog di Annarita " Il bosco di alici "


                         ventesima puntata

         dedicato al blog di Pepi " Le ricette di Pepi "


                         ventunesima puntata

                      dedicato al blog di Cristina " Pane e acqua "


                         ventiduesima puntata


         dedicato al blog di Elena " Gatti in cucina "


                         ventitreesima puntata

                      dedicato al blog di Norma " Una mela nera "


                         ventiquattresima puntata

  dedicato al blog di Claudia " Carotina abbrustolita "


                         venticinquesima puntata
         dedicato al blog di Elena e Massimo " Zonzolando "


                         ventiseiesima puntata

         dedicato al blog di Margò " Mamma che mousse "


                         ventisettesima puntata

          dedicato al blog di Vaty " A Thai Pianist "


                         ventottesima puntata

                dedicato al blog di Caterina " Semplicemente light "


                         ventinovesima puntata

         dedicato al blog di Daniela " Calme et cacao "


                         trentesima puntata

                         dedicato al blog di Maria Chiara " Sac a poche "
                                                      

martedì 23 ottobre 2012

Brownies cioccolato & arancia







Iniziare la giornata con un sorriso e un pezzetto di brownies, cosa chiedere di più?


Ingredienti per una taglia di circa 20x30 :

Impasto all'arancia :

60 . di burro morbido
1 cucchiaio di scorza di arancia grattugiata
185 g di Philadelphia (a temperatura ambiente)
60 g di zucchero semolato
2 uova
50 g di farina
il succo di 1/2 arancia

Impasto al cioccolato :

185 g di cioccolato fondente
45 g di burro
2 uova
185 g di zucchero semolato
60 g di farina + 30 gr. di farina autolievitante



Scaldare il forno a 180°. Ungere uno stampo rettangolare.

Preparare l'impasto all'arancia:

 sbattere molto bene il burro con il Philadelphia,  la scorza  e il succo di arancia .Gradualmente aggiungere lo zucchero, le uova una alla volta e la farina setacciata; mettere da parte

preparare l'impasto al cioccolato :

far fondere il cioccolato a bagnomaria e lasciarlo intiepidire.In una ciotola sbattere bene con le fruste le uova e lo zucchero,versare il cioccolato sciolto e mescolare bene.Aggiungere le due farine setacciate e mescolare con cura.


Versare nella teglia i 2/3 del composto al cioccolato,sopra questo quello all'arancia e per ultimo il rimanente cioccolato. Con la forchetta, delicatamente, creare dei ghirigori per dare l'effetto marmorizzato. Metter in forno per circa 30/35 minuti








lunedì 22 ottobre 2012

Risotto alla barbabietola, ricotta di bufala e Cabernet Sauvignon



Un risotto particolare e colorato, unisce la dolcezza della barbabietola alla ricotta di bufala, il tutto è legato dal Cabernet Sauvignon...Qui potete leggere la ricetta completa...




Il blog di Chiara






domenica 21 ottobre 2012

Pizza al.....Prosecco !



Proseguono le mie sperimentazioni....Oggi vi propongo una pizza senza il classico lievito in cubetti ,ho utilizzato il Prosecco e  quindi i lieviti per la fermentazione che si trovano dentro questo vino , più che altro l'ho sostituito all'acqua di governo delle mozzarelle come fatto in precedenza per vedere le differenze e scegliere di volta in volta l'idratazione migliore per me ! Prima di venir linciata dai puristi premetto che questo impasto , come il mio precedente, non ha certamente lievitato , è rimasto a riposo solo una mezz'ora, il tempo necessario al mio vecchio forno di raggiungere la temperatura di 250°....Il risultato è stata una pizza bassa e croccante, molto saporita e veramente leggera, per me abbastanza intollerante ai soliti lieviti è stata un'ottima soluzione...


Ingredienti per 2 pizze grandi :

500 g di farina 00
250 ml di Prosecco(anche un pò di più, dipende da quanto ne chieda la farina) 
1 cucchiaino di sale
2 mozzarelle di bufala
pomodoro
2 salsicce fresche
origano
olio ev


Sulla spianatoia ho impastato farina e Prosecco,poi ho aggiunto il sale e quando l'impasto ha raggiunto una consistenza liscia l'ho diviso  in due panetti e l'ho messo da parte. Al raggiungimento della temperatura giusta del forno ho steso gli impasti e li ho farciti con pomodoro, salsiccia sbriciolata e mozzarella di bufala, ho spolverizzato con origano e un istante prima di infornate ho versato un filo d'olio...








giovedì 18 ottobre 2012

Blogs Got Talent ! (30)


Oggi siamo ospiti del blog di Maria Chiara ,un ingegnere civile che vive a Genova.Il suo blog,molto fresco e carinissimo, nasce nel 2009 con l'intento di essere dedicato solo a dolci, poi in corso d'opera il progetto(è sempre un ingegnere , no? ) cambia e la nostra blogger si dedica ad una cucina più ad ampio respiro...Inizia a fotografare, con l'aiuto del marito, tutto quello che porta in tavola...Appassionata di viaggi oltre che di cucina Maria Chiara cresce, migliorandosi in tecnica e foto e oggi ci aspetta per farci assaggiare virtualmente le sue specialità. Ho scelto per presentarvela una ricetta molto coreografica, mi ha colpito in particolar modo la tavolozza di colori e sono sicura piacerà anche a voi...Noi ci ritroveremo la prossima settimana con un numero specialissimo, sarà una sorpresa!





                       http://sacapoche.blogspot.it/2012/09/terrina-di-ratatouille.html




martedì 16 ottobre 2012

Cannoli di frutta e ricotta




Voglia di qualcosa di goloso e poco tempo a disposizione? Una ricetta veloce fatta con la pasta phillo, la ricotta e la frutta disidratata...


Ingredienti un pò a occhio :

fogli di pasta phillo
4 cucchiai di zucchero
burro sciolto per spennellare
una confezione di frutta disidratata fatta rinvenire in acqua tiepida e poi scolata ed asciugata
200 g di ricotta
cannella


Stendere i fogli di pasta phillo tagliandoli in rettangoli di 20x30,ne serviranno 2 per ogni cannolo. In una ciotola amalgamare la frutta con la ricotta e lo zucchero e un pò di cannella.Spalmare i fogli di pasta con burro fuso, versare un pò di impasto e arrotolare formando un grosso cannolo, chiuderlo alle estremità. Disporli sulla placca del forno e lasciarli cuocere una ventina di minuti a 180°


domenica 14 ottobre 2012

Ciambella al cioccolato e vino rosso Terrano



Generalmente l'abbinamento cioccolato/vino è alquanto difficile....Scartabellando libri e navigando in rete ho trovato qualche spunto che ho ritenuto utile alla mia ricetta,alcuni  con il cioccolato consigliano un vino rosso un pò tannico e qui a Trieste c'è un vino tannico per eccellenza : il Terrano DOC,un vino rosso autoctono del Carso,profumato ed aspro come il territorio nel quale nasce e si sviluppa;di gradazione alcolica piuttosto bassa è un vino appartenente alla famiglia dei Refosco 
E' stato perfetto per sposare questa ciambella al cacao e gocce di cioccolato fondente...


Ingredienti :



90 g di burro morbido

200 g di zucchero 
1 bustina di lievito
1 uovo intero grande  + 1 tuorlo grande
1 cucchiaio da the di estratto di vaniglia
200 ml di vino rosso (io ho usato il Terrano )
140 g di farina
40 g di cacao
40 g di gocce di cioccolato
un pizzico di sale
un pizzico di cannella

Nel robot sbattere bene il burro con  lo zucchero;arrivare ad una consistenza cremosa poi aggiungere l'uovo intero e il tuorlo. Dopo qualche minuto versare il vino e la vaniglia. Setacciare insieme la farina,il cacao, il lievito, il sale e la cannella ed aggiungerla , poco alla volta, al composto.Per ultimo versare le gocce di cioccolato e mescolare delicatamente per far amalgamare tutto. Versare in uno stampo unto ed infornare a 180° per circa 30 minuti...



  


venerdì 12 ottobre 2012

La Voglia Matta " finalmente su Facebook !




Finalmente mi sono decisa ... da qualche giorno  anche il mio blog ha una pagina tutta sua su Facebook, vi va di aggiungervi ai miei amici? Basta cliccare su " mi piace " e resteremo in contatto...Passate a trovarmi, vi aspetto...






giovedì 11 ottobre 2012

Blogs Got Talent ! (29)


Devo fare una  premessa...Adoro la Francia e Parigi in particolare, adoro quelle magiche atmosfere che lì si respirano, adoro i blog francesi sia di cucina che di brocante,insomma quando  ho scoperto tempo fa  questo blog è stato un colpo di fulmine, le foto sono splendide e piene di suggestione,gli scorci parigini coinvolgenti, tutto è tres chic  ...Il mio francese è a livello di pura sopravvivenza e poter leggere in italiano è stato un grande sollievo in quanto la blogger che visitiamo questa settimana vive a Parigi da tempo ma è italiana e si chiama Daniela..."In una fredda mattina" lei scrive " Ho capito che il cibo è la mia chiave, che annodare il grembiule e lavorare uova-burro-zucchero-e farina è la risposta a tutte le domande che gonfiavano in me più dei petits choux che avevo appena sfornato ."Attualmente è mamma a tempo pieno di due bimbe, fotografa per passione(e di gran talento aggiungerei io...) e cuoca per amore della sua famiglia.Studia  la pâtisserie française e raccoglie appunti su una Parigi dolce e segreta che forse un giorno(glielo auguro di cuore)diventeranno un libro....Nel frattempo colleziona vecchie tazze da the e fotografa cortili e giardini nascosti, visita caffè e ristoranti traendone ispirazione per le sue ricette....
Ho scelto per presentarvela una ricetta che è una coccola dolcissima, tutti amiamo i macarons , guardate che meraviglia i suoi!Passate a trovarla,non dimenticate però l'ombrello, si sa che a Parigi il tempo è malandrino, fa parte del suo fascino.... noi ci ritroviamo la prossima settimana...







                               http://calmeetcacao.com/2012/09/24/macarons-au-chocolat-2/



lunedì 8 ottobre 2012

Torta salata in scrigno di patate




Una proposta insolita per gustare una torta salata senza usare la pasta sfoglia o la brisée. L’involucro, fatto  con fettine sottili di patate, racchiude un gustoso ripieno di pancetta e formaggio Fontina...La ricetta potete leggerla qui :






domenica 7 ottobre 2012

La pizza senza.....lievito !




Quando ho letto la notizia su Facebook non ci volevo credere, qualcuno aveva fatto una buona pizza senza un grammo di lievito, nei giorni seguenti c'è stato un proliferare di ricette tutte interessanti, io che di impasti  ne capisco poco o nulla mi sono buttata soprattutto spinta dalla curiosità .... ho tentato di  farne una che mi incuriosiva molto. Dovete sapere che  i lieviti mi gonfiano e la pizza generalmente mi mette addosso una sete spaventosa anche senza farciture particolari....L'idea di provarne una  senza  lievito mi ha fatto drizzare le orecchie , subito mi sono procurata gli ingredienti e ho iniziato....compagni di lavoro in questa avventura sono stati :forno Bosch del 1984, ridotto a sola funzione ventilata che cuoce(diciamo  chiaramente che brucia)  da una parte e raggiunge ansimando dopo mezz'ora dall' accensione 250°,teglia refrattaria appena comperata su ebay a circa 30 € messa a scaldare sull'ultimo ripiano e  la forza di due braccia in quanto una vera impastatrice non ce l'ho....La ricetta l'ho modificata a nostro gusto in quanto quelle che avevo trovato erano per famiglie numerose....



Ingredienti per 2 pizze di circa 30 cm

250 g di farina 00
250 g di farina manitoba
250 ml di acqua di conservazione della mozzarella di bufala
10 g di sale
2 mozzarelle di bufala
passata di pomodoro(la mia era a pezzetti)q.b.
un filo d'olio ev
origano

Sulla spianatoia versare le due farine, l'acqua di conservazione delle mozzarelle(si chiama acqua di governo e qui si potrebbero fare mille battute, meglio evitare e continuare a parlare solo di pizza)il sale e l'olio, iniziare ad impastare e continuare fino a che la pasta abbia una consistenza liscia. Dividere in due l'impasto, dargli la forma di una palla e lasciarlo riposare. Chiaramente non essendoci lievito non lieviterà,solo un riposino niente di più... una mezz'ora a me è bastata, giusto il tempo di far arrivare a temperatura il mio povero vecchietto(il forno..)  a questo punto un pò con le mani e un pò con il mattarello l'ho abbassata molto, a noi piace sottile...Con il dorso di un cucchiaio ho distribuito il pomodoro, non troppo mi raccomando, basta formare un disegno a spirale, sarà sufficiente, ho spezzettato la mozzarella e ho sparso un pò di origano, prima di infornare un veloce giro d'olio. Nel mio forno sono serviti 10 minuti di cottura, se avete dei buoni forni a voi basteranno anche meno....E' uscita una bella pizza, con il cornicione croccante, la cosa che mi ha colpito è stata l'estrema leggerezza, non mi sono sentita gonfia, non ho avuto sete e l'ho digerita perfettamente, a noi è piaciuta e la rifaremo con i pochi mezzi che al momento disponiamo ,chissà che Babbo Natale non mi porti un forno nuovo, gli  scrivo per tempo prima che venga subissato di richieste.......









giovedì 4 ottobre 2012

Blogs Got Talent ! (28)



Il tempo delle vacanze è passato, restano dei bellissimi ricordi, tante foto e di sicuro qualche rotolino sui fianchi...Ma le vacanze devono essere relax, divertimento e qualche stravizio altrimenti non sarebbero vacanze, vero? Adesso però , arrivati al cambio di stagione, tirare dentro la pancia non basta, gli abiti stringono, che fare?Rinunciare a mangiare bene ? No, mai! Ci viene in aiuto la blogger di questa settimana, si chiama Caterina e ha creato il suo blog proprio per avvicinare le persone alla cucina light ma gustosa, infatti la dieta non deve essere una tortura ma piacere di sperimentare nuove e sane ricette che accontentino l'occhio, lo stomaco e non appesantiscano il girovita. Di lei  posso dire che è di origine sarda, vive a Torino e che  lavorava fino a qualche tempo fa in una tipografia..L'insorgere  di un  problema di salute l'ha fatta lasciare il lavoro, da quel momento si è dedicata al suo bel blog.Ama la cucina da quando era piccola e si tiene costantemente al corrente  approfondendo argomenti che riguardano  l'alimentazione sana.Nel suo blog troverete le sezioni divise per calorie, non è utilissimo ? Ho scelto per presentarvela una ricetta golosa, passate a trovarla, noi ci ritroviamo la prossima settimana...









                  http://www.semplicementelight.com/2012/08/crostata-light-morbida-yogurt.html



martedì 2 ottobre 2012

Pappardelle con cavolfiore , acciughe e pangrattato


                                      
Oggi ho pensato ad un primo piatto con il cavolfiore da fare con le pappardelle, formato di pasta particolarmente buono.... il risultato mi ha soddisfatto molto!Buona giornata a tutti....




Ingredienti per 2 persone :

200 g di pappardelle
200 g di cimette  di cavolfiore lessate a vapore
4  acciughe sott’olio
1 cucchiaio di pinoli
4 cucchiai di pangrattato
1 spicchio di aglio
prezzemolo
sale, pepe
olio ev
Parmigiano Reggiano o Pecorino(facoltativo) 

In una padella versare un filo di olio e lasciar dorare lo spicchio di aglio, toglierlo. Aggiungere le cimette di cavolfiore, aggiustare di sale e pepe e lasciar cuocere qualche minuto. In un'altra padella sciogliere i filetti di acciuga con poco olio, aggiungere il pangrattato, i pinoli e lasciar tostare; aggiungere le cimette di cavolfiore e mescolare per far amalgamare i sapori,alla fine spolverizzare con il prezzemolo.
Scolare la pasta(tenete un pò di acqua di cottura da parte) e versarla in padella,mescolare bene e se dovesse risultare un pò troppo ammassata aggiungete un pò di acqua di cottura,  spolverizzare con il formaggio

Abbinamento vino :Ho bevuto un vino bianco dell'Alto Adige, Sylvaner,Abbazia di Novacella,Varna (BZ),13% Vol, temperatura di servizio intorno ai 10° C


Abbazia di Novacella