martedì 11 dicembre 2012

Natale 2012....Polpo con olive e capperi



Quest'anno per la cena della Vigilia ho volutamente escluso pesci costosi, ho optato per un mollusco gustoso e più abbordabile, il polpo.Vi propongo di cucinarlo con olive e capperi,se amate i sapori decisi questo piatto vi piacerà molto,scarpetta inclusa...La ricetta la potete leggere qui :






64 commenti:

  1. Sono d'accordo con te, quest'anno cena più sobria ma di grande effetto!!!!!

    RispondiElimina
  2. Pesci costosi non significa necessariamente più buoni! Io il polpo l'adoro e ti assicuro che il tuo gustoso piattino non lo cambierei per nulla al mondo con un vassoio di ostriche :D! Porto il pane ok? Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vieni Federica e porta anche la talpa, piacerà anche a lui! Un bacione...

      Elimina
  3. Queste sono le ricette che adoro...e lo sai...Questo polpo è perfetto in tutto. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo so Max e per questo il tuo complimento è davvero gradito!Buona giornata...

      Elimina
  4. Ciao Chiara,un'altra bella ricetta! Anch'io non disdico certo i pesci meno costosi.per esempio adoro la razza ,che dalle mie parti costa proprio poco e(gli inglesi questo non lo sanno) e' anche piuttosto natalizia..
    Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. qui la razza non si trova facilmente..Grazie per essere passata, un abbraccio !

      Elimina
  5. ottima scelta, questo piatto è veramente gustoso..

    RispondiElimina
  6. ma con quel super sughetto la scarpetta è d'obbligo|
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sicuro Alice e più di una, un abbraccio !

      Elimina
  7. A me va benissimo il polpo...non mangio il pesce con le spine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo so Ale, allora questa è la ricetta che fa per te!

      Elimina
  8. anche io ho optato per ricette più economiche ma altrettanto gustose. un bacione

    RispondiElimina
  9. Il polpo lo mangio con molto piacere, dò subito un'occhiata alla ricetta. Ti auguro una buonissima giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Giovanna, anche a te auguro una buona giornata!

      Elimina
  10. Ottima scelta Chiara!!!!!!! Buonissimo e poi con quel sughetto gustoso... da leccarsi i baffi!!!!!
    Tantissimi baci!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Lory, buona giornata, un bacione !

      Elimina
  11. Chiaretta.. il polpo nelle feste non manca mai perchè lo trovo delizioso. E in questa versione è tutto da provare! I miei complimenti e un bacio grosso grosso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara, un abbraccio forte e buona giornata!

      Elimina
  12. Une idée originale. Pourquoi pas du poulpe pour Noël. Je note. Ce plat semble savoureux.
    A bientôt

    RispondiElimina
  13. Allora.. io trovo che il polpo col sugo sia qualcosa di eccezionale.. ma tu con l'aggiunta di olive e capperi.. lo hai reso ancor più gustoso!! baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  14. Qui non c'è storia ... si fa la scarpetta !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tantissime Anna, il sugo è una delizia!

      Elimina
  15. ...e questa va dritta nel file della Vigilia!
    Che bella ricetta: adoro il polpo e son parecchi anni che non lo proponiamo alla cena del 24...
    baci
    simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedrai che ti piacerà, compera tanto pane mi raccomando !Un abbraccio...

      Elimina
  16. polipo con pomodoro scarpetta garantita :-) io lo adoro il polipo cucinato in qualsiasi modo e lo preferisco a certi pesci costosi! Passo da te a pranzo :-)

    RispondiElimina
  17. Eh beh....qui andiamo su un piatto trionfale....evviva il pesce così cucinato!

    RispondiElimina
  18. Veramente un'ottima scelta, e che foto... mi ci butterei a capofitto in quel piatto :-) Baciii

    RispondiElimina
  19. Brava Chiara!
    Ottima scelta ed ottima ricetta..io il polpo lo adoro!
    Ciao! Roberta

    RispondiElimina
  20. Perfetto per la vigilia.. ma anche per tutto il resto dell'anno, vado su donnesulweb a copiarmi la ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Barbara, un bacione e buona giornata!

      Elimina
  21. Ottimo bella ricetta bacio ciaooo

    RispondiElimina
  22. Chiara - Mi piace molto il polpo, ma sai, da noi costa quasi piu' di un'aragosta. Cosi', lo faccio per la vigilia, ma compro poco dato che il costo e' altissimo. Il tuo modo di cucinarlo e' gustosissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. da noi è il contrario, le aragoste costano tantissimo ! Grazie per la visita Linda, buona giornata!

      Elimina
  23. squisito! noi a napoli lo prepariamo diversamente ma anche questa versione con olive e capperi è buonissima... io amo il pesce e lo gradisco tutto l'anno per le ricorrenze poi è perfetto!

    RispondiElimina
  24. Ottima scelta Chiara!!! Il polpo cucinato così è gustosissimo!!!
    Sempre ottime ideee qui da te!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  25. I recently enjoyed fried octopus at a restaurant and it was delicious and this looks also! Beautiful dish!

    Warm hugs

    RispondiElimina
  26. felicidades por la receta y por el blog, esta genial, asi que con tu permiso me quedo mirando cosas ricas por aqui, saludosssss

    RispondiElimina
  27. una gran bella ricetta colorata e ricca di sapore

    RispondiElimina
  28. mi sembra una gran bella alternativa alle ricette con i pesci costosi

    RispondiElimina
  29. Buongiorno Chiara....e che devo dirti? ogni volta qui c'é un piatto che amo, anzi é qui che mi ricordo quali sono i piatti che amo molto!
    buona giornata cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi piace sapere che quando passi a trovarmi le tue sensazioni sono positive, i bei ricordi scaldano il cuore anche lassù da te che di certo fa freddino ! Un abbraccio forte e buon we....

      Elimina
  30. Questa ricetta, cara Chiara mi piace proprio...io il polpo non lo compro perche' quando lo cucino rimane gommoso...(ed in UK non e' nemmeno tanto economico comprare questo mollusco) pero' ho sempre desiderato saperlo cucinare...forse il segreto e' usare un recipiente di coccio come hai tatto tu. Grazie e ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io credo che cuocerlo nel coccio sia stata la mossa giusta, grazie per essere passata, un abbraccio e buon we...

      Elimina
  31. ma quanto mi piaceeeeeeeeeeeeeee!!ciao!

    RispondiElimina

ANONYMOUS COMMENTS WILL BE REMOVED !!!
I commenti anonimi verranno eliminati così come quelli che riterrò spam....

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...